Riflessioni, analisi, punti di vista, osservazioni nel mondo del vino.

Bruciare il vino. Io faccio così.

bruciare il vino
bruciare il vino

Bruciare il vino. Io faccio così.Nelle ultime settimane sono tornati alla ribalta gli studi di alcune università americane che ricordano i benefici di un calice di vino. Possibilmente rosso. I polifenoli contenuti in esso aiutano a perdere peso aumentando il metabolismo. Ho fatto una sintesi. Se volete è possibile approfondire la conoscenza in rete. Ci sono numerosi articoli e citazioni.

Altre voci del coro affermano l’esatto contrario. Il vino contiene calorie e più se ne assumono più aumenta il rischio di obesità. Anche qui potete fare le dovute ricerche o chiedere a degli esperti.

Continua a leggere.

Perchè il vino è solidarietà, altruismo e bontà d’animo.

vino solidarietà

Perché il vino è solidarietà, altruismo e bontà d’animo.

  Che il vino sappia regalare emozioni  è una storia vecchia quanto il mondo, e dalla notte dei tempi si raccontano e tramandano.  Raramente però si parla di quelle emozioni  che nascono ancor prima di stappare la bottiglia e versare il prezioso nettare nel calice. Facciamo riferimento a quell’ insieme di gesti, fatti e parole che il mondo del vino compie ogni singolo giorno senza aver bisogno di bagnare le labbra dei degustatori. Continua a leggere

La fortuna di avere un miglior amico astemio.

amico astemio
Astemio

La fortuna di avere un miglior amico astemio.Diciamo la verità. Per chi è appassionato di vino non c’è cosa più gradevole che circondarsi di persone che condividano questo piacere. Persone che sappiano arricchirci di conoscenze o accompagnarci in degustazioni, meglio ancora alla scoperta di cantine e vigne inesplorate.
Ma siamo sicuri che un buon fidato amico astemio non possa regalarci momenti di vino indimenticabili? Parliamone. Tra il serio e il faceto elenchiamo i pregi di una compagnia che fa a meno del vino o che al massimo si limita al brindisi di inizio anno, feste comandate e compleanni. Continua a leggere

Zuccheraggio. Si riapre il dibattito sulle frodi del vino.

zucchero e vino
zucchero e vino

Era metà Marzo quando  Copa-Cogeca, Ceev, Cevi e Efow presentarono una proposta alla commissione salute UE per un’autoregolamentazione sulle bevande alcoliche. Mentre solo due settimane fa durante il Vinitaly la Coldiretti ribadiva, per voce del suo presidente Roberto Moncalvo, la necessità di introdurre in etichetta l’uso dello zucchero nella produzione del vino. Continua a leggere